Trucchi per un perfetto barbecue americano

Trucchi per un perfetto barbecue americano

Con l’arrivo dell’estate inizia il periodo del barbecue con gli amici. In questo articolo troverai 8 consigli per fare il perfetto barbecue all’americana e stupire tutti quanti.

Utilizza cotture lente

La vera cottura in stile americano va dalle due alle dodici ore. Questo perché la cottura lenta consente la formazione del bark, ovvero di quella crosta che si crea sulla superficie.

Prediligi tagli grandi

Anche i tagli sono differenti rispetto a quelli utilizzati per la semplice grigliata in quanto le dimensioni sono decisamente maggiori. I tagli più diffusi sono le ribs (costine intere), il pulled pork (straccetti di maiale), il bisket (il fiocco e la punta). Un trucco per cuocere alla perfezione grandi tagli è avere la carne a temperatura ambiente prima della cottura, se questa in alcuni punti è fredda potrebbe portare ad una cottura non omogenea.

Utilizza il legno giusto

Il giusto legno può migliorare di gran lunga il sapore della tua carne, i liquidi di cottura infatti colano sulle braci e il fumo di risalita avvolge la carne profumandola. Prova ad utilizzare le chips di legno aromatiche, come ad esempio le Weber Chips al Whisky.

Controlla la temperatura

Per avere una cottura perfetta dovrai tenere sotto controllo la temperatura della carne con l’aiuto di un termometro a sonda. Per la cottura al sangue dovrai rimanere sui 55°, per la media cottura sui 65° e per la carne ben cotta i 75°.
La modalità di cottura è indiretta e per questo i tagli non sono mai posti a contatto con la fonte di calore, è quindi importante utilizzare con una certa abilità il coperchio e saper gestire i flussi d’aria.

Marinatura

Nel barbecue americano non manca mai una perfetta marinatura. Questa emulsione è composta da una parte grassa e una acida e dovrà ricoprire completamente la tua carne.
Ogni tipo di carne ha la sua marinatura, il pollo necessita di un’acidità maggiore mentre il maiale e il manzo vogliono una marinatura più agrodolce.

Ricordati di sgocciolare la carne prima di metterla sul fuoco per evitare vampate improvvise.

Dosa le spezie

La speziatura, detta rub, è necessaria per disidratare la superficie delle carne tendenzialmente umide e deve essere in grado di sopportare una cottura a tempi lunghi. Questa deve essere fine ed omogenea così da permettere la creazione di una crosta corposa e croccante.

Salse

Per un barbecue tipico americano non potrai assolutamente dimenticarti delle salse, sul sito ne troverai di tutti i gusti. Quella più apprezzata è la Mississippi Barbecue Sauce Sweet ‘n Spicy.

Attrezzatura

Lo strumento di cottura è fondamentale: può essere a gas, pronto in circa cinque minuti, o a carbonella, da accendere almeno 45 minuti prima della cottura e che necessita di un’attenzione maggiore.
Procurati pinze e guanti resistenti, non pensare al risparmio perché potrebbe essere pericoloso utilizzare attrezzi che non sono di qualità.

Lascia un commento

0
Inizia chat
Scrivimi ora!
Ciao!
Come ti posso aiutare?